MANON LESCAUT


direttore

Gianandrea Noseda

Regista

Vittorio Borrelli

Cast

María José Siri, Gregory Kunde, Dalibor Jenis, Carlo Lepore, Francesco Marsiglia, Saverio Pugliese, Clarissa Leonardi, Cullen Gandy, Dario Giorgelè

Orchestra

Orchestra e Coro Teatro Regio di Torino

Durata e atti

4 atti

Manon Lescaut di Giacomo Puccini ha ricevuto trenta chiamate alla ribalta a grande richiesta di un’appassionata audience e dei critici. Fu proprio con quest’opera che 124 anni fa, sullo stesso palco del Teatro Regio di Torino, Puccini si rivelò un operista alla pari di Verdi.

Puccini è affascinato dal destino di una donna di cui ne mostra sensualità e sconfinata energia in un’appassionata ricerca dei piaceri della vita.

Lui scrive: “Manon è un’eroina in cui io credo”, e ci presenta una Manon che è audace e fermamente attaccata al lusso e all’amore, due obiettivi incompatibili in partenza. Manon muore “sola, perduta, abbandonata in landa desolata” e ci fa ricordare della morte di un’altra donna, Violetta. Un omaggio a Verdi, forse.

Scopri la programmazione nella tua città

TROVA IL CINEMA PIù VICINO